Vita di Scuola

PRIMA I BAMBINI

Care famiglie,Fism (federazione italiana scuole materne paritarie) -federazione di cui la nostra scuola fa parte-vuole promuovere una mobilitazione per far sì che Governo e Parlamento si impegnino per garantire a tutti gli effetti il rispetto della legge 62/ 2000 che stabiliva la parità per le scuole private annoverandole nel sistema pubblico di istruzione. Questo perché spesso i diritti che dovrebbero essere uguali non sono realmente tali portandoci ad essere discriminate. Vi chiediamo di leggere con attenzione la lettera che Fism ha scritto per voi e di partecipare alla raccolta firme che partirà lunedì 19, giorno in cui affiggeremo sul cancello della nostra scuola lo striscione dell’iniziativa. Vi chiediamo di pubblicizzare il più possibile questa iniziativa affinché non ci siano più bambini/famiglie/scuole di seria A e di serie B! Chiedete quindi ai vostri parenti, conoscenti, amici di firmare: più siamo, più forte e chiara sarà la nostra voce! Prima i bambini! Grazie

link per firmare petizione: http://chng.it/FFVSZGXgWP

P.S: quando esce voce donazione, cliccate su No, voglio solo condividere (è messaggio della piattaforma che ospita la petizione, ma l’iniziativa non intende raccogliere fondi!)

NUOVE INDICAZIONI ATS

Gentilissime Famiglie,

la Regione Lombardia ha aggiornato le disposizioni per le attività di controllo sui casi e sui contatti covid, disponendo nuove indicazioni anche per le scuole.

Si prega di leggere con attenzione il seguente link disposizioni ATS

Dalla Coordinatrice

Settimana dell’educazione 2021

26/01/2021

L’EDUCAZIONE È COSA DEL CUORE…

Così diceva Don Bosco, santo a cui è dedicata la settimana che stiamo vivendo, quella dell’educazione appunto.

Sappiamo tutti ormai cosa significa letteralmente la parola educare: tirare fuori. Compito di chi educa non è porsi su di un ruolo di supremazia in cui tutto è già definito e in cui viene custodita la verità. Compito di chi educa è porsi accanto e nel rispetto della libertà che ha davanti a sé aiutare a scoprirsi, ad esprimersi, a sperimentare, a costruire la propria verità… a vivere!

“L’educazione è”. Potrebbe bastare questa parte di frase per definirla. Il verbo essere indica che stiamo parlando di qualcosa che è vivo, che è attivo, che è concreto. E come ogni cosa viva, si trasforma, cambia, si personalizza. L’educazione è qualcosa di animato e che anima.

L’educazione è perché si realizza sulla vita, sulle persone in crescita, sulle relazioni che ne scaturiscono.

L’educazione è, al presente, perché apporta sempre qualcosa di nuovo: è generatrice di novità!

“L’educazione è cosa del”. Viene indicato uno stato di appartenenza, un’appartenenza che non si esaurisce nel privato della singola persona, perché l’educazione è di tutti, è per tutti. L’educazione appartiene al percorso che ogni essere umano vive lungo il suo cammino di crescita e non si esaurisce e non rimane mai uguale a se stessa… quando si è piccoli sembra che possa essere solo qualcosa da ricevere e quando si è adulti solo qualcosa da donare, in realtà l’educazione è vera in un continuo scambio; è un’opera che si realizza grazie all’impronta che ogni mano lascia. L’educazione quindi appartiene alla relazione.

“L’educazione è cosa del cuore”. Forte e diretto è il messaggio che arriva: l’educazione non può che non appartenere alla dimensione dell’Amore. Un’educazione teorica, scientifica, precisa non sarà mai efficace perché è priva della sua anima, della sua essenza…L’amore muove l’educazione! L’amore permette all’educazione di essere; l’amore permette a chi opera l’educazione di guardare veramente alla persona a cui si rivolge. L’educazione è tesa al bene dell’altro, è il bene dell’altro che ricerca, è il bene dell’altro che riveste di massimo valore.

L’educazione appartiene alla dimensione dell’Amore…infatti don Bosco aggiunge “Solo Dio ne ha le chiavi”. È a Lui che dobbiamo affidarci come educatori per rendere sempre vivo nella quotidianità quel desiderio di bene, quel volere di mettere davanti l’altro, prima di tutto. È a Lui che dobbiamo guardare per ricordarci quanto sacrificio chiede educare ma quanta grazia ne scaturisce.

L’educazione è nelle nostre mani, custodiamola con cura; l’educazione nasce dai nostri cuori, alimentiamola con passione.

Buona settimana dell’educazione a tutti!

Benedetta

Assemblee

PRENOTAZIONE COLLOQUI

Carissime Famiglie,

Non avendo potuto attuare i colloqui in presenza, abbiamo pensato di realizzarli con modalità di video chiamata. Le insegnanti mettono a disposizione delle date e delle fasce orarie che di seguito elenchiamo e che voi potrete prenotare attraverso una piattaforma calendario. In coda al messaggio potrete scaricare il pdf della spiegazione per poter effettuare la prenotazione: una volta letta tale guida, cliccate su “prenota qui” per procedere con la prenotazione del vostro colloquio.

Le fasce orarie e le date non sono modificabili, per effettivi e comprovati problemi potete contattare il cellulare della scuola. Le prenotazioni si possono effettuare entro due giorni prima della data prenotata, ma vi consigliamo di farle il prima possibile.

Seguiranno nei prossimi giorni, attraverso i rappresentanti, spiegazioni di come effettuare le video chiamate.

Ecco le date e le fasce orarie uguali per tutte le sezioni ma diversificate per età, ogni colloquio ha la durata di 15 minuti:

GRANDI: lunedì 18 maggio dalle 15.00 alle 17.00 – mercoledì 20 maggio dalle 19.00 alle 20.00

PICCOLI: lunedì 8 giugno dalle 15.30 alle 17.00 – mercoledì 10 giugno dalle 19.00 alle 20.00

MEZZANI: lunedì 15 giugno dalle 16.00 alle 17.00 – mercoledì 17 giugno dalle 19.00 alle 20.00

Clicca qui per scaricare pdf tutorial tutorial prenotazioni

Clicca di seguito per prenotare prenota qui

 

Scuola e Famiglia

III UNITA’ DIDATTICA

Per visualizzare il programma della III unità didattica “I discorsi e le parole” dei mesi di marzo e aprile, e la programmazione dell’IRC, clicca qui III UD

IL FILO CHE CI LEGA

Care famiglie, carissimi bambini .. Visto che le circostanze ci terranno ancora lontani, abbiamo pensato a un modo per stare vicini! Per far sì che le nostre relazioni ei nostri legami rimangano sempre forti e si rendano visibili, per dare un segno che il BENE è sempre più grande di qualsiasi difficoltà! Perciò ecco a voi un link dove troverete una sorpresa e una proposta (video 1) .. E come realizzarla (video 2). Sappiamo che parteciperete perché il bene che ci vogliamo è vero! Con affetto, le maestre e Benedetta

https://drive.google.com/drive/folders/1kqHs41k7Tet2lI0Ng1R3WRQtSDydbHoq?usp=sharing

II UNITA’ DIDATTICA

Care Famiglie, se volete visualizzare la programmazione della III unità didattica “Immagini, suoni, colori” che coprirà i mesi di gennaio e febbraio, cliccate qui III UNITÀ DIDATTICA

Dal Comitato

Iniziativa Pro-scuola Infanzia

Carissimi,

l’Associazione i Bocia insieme al nostro Comitato Genitori in Gioco hanno organizzato una bellissima iniziativa a sostegno della nostra scuola in questo periodo di difficoltà!

Se siete incuriositi, cliccate qui sotto su volantino e aiutateci a diffonderla! Grazie!

Volantino

 

Genitori in Gioco

“Perdiamo tempo con i nostri bambini” Papa Francesco

Il comitato “GENITORI IN GIOCO” Perdiamo tempo con i nostri bambini nasce come risposta di bene a un’opera buona che un gruppo di genitori ha riconosciuto nella Scuola materna Parrocchiale di Verano. Lo scopo primario è quello di promuovere e concretizzare iniziative per confrontarci, condividere e sostenere realmente la scuola. (more…)

Dai Rappresentati

Uscite Didattiche

Nessuna notizia in questa sezione!

Non abbiamo ancora pubblicato news in questa sezione, torna a trovarci per rimanere sempre aggiornato.