Vita di Scuola

Nuove disposizioni secondo D.L. 24 marzo 2022

A seguito dell’aggiornamento normativo, le nuove indicazioni operative relative alle misure di contrasto alla diffusione del virus devono essere applicate a partire dal I aprile 2022. Permane l’obbligo di esibizione di green-pass base per l’accesso alle strutture scolastiche fino al 30 aprile 2022.

In presenza di casi di positività tra i bambini della sezione o gruppo classe, l’attività educativa e didattica prosegue in presenza e sono adottate le seguenti misure precauzionali:

  • I bambini positivi resteranno in isolamento nelle modalità che verranno loro indicate dal
    Dipartimento di prevenzione dell’Aziende sanitarie locali di riferimento e rientreranno
    a scuola con esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare.
  • L’attività didattica e educativa, indipendentemente dal numero dei casi, NON viene più
    sospesa e viene abolita la quarantena per i contatti;
  • In presenza di almeno quattro casi di positività tra le alunne e gli alunni nella stessa
    sezione/gruppo classe scatta il regime di autosorveglianza; ciò comporta l’obbligo per
    docenti ed educatori, nonché per le bambine e i bambini che abbiano superato i sei anni,
    di indossare mascherine Ffp2 per dieci giorni dall’ultimo contatto con il soggetto
    positivo;
  • l’accertamento del caso successivo di positività, idoneo a incrementare il numero
    complessivo di casi, deve avvenire con un intervallo massimo di cinque giorni
    dall’accertamento del caso precedente. Ai fini del calcolo dei casi confermati positivi al
    COVID-19 si ricorda che non è considerato il personale educativo e scolastico;
  • in caso di comparsa di sintomi è obbligatorio effettuare un test antigenico (rapido o
    autosomministrato) o un test molecolare. Se si è ancora sintomatici, il test va ripetuto al
    quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto. L’esito negativo del test è
    attestato con autocertificazione.

Controllo ATS

Gentili Famiglie, oggi -mercoledì 10/11/2021- l’ATS Brianza, dipartimento igiene alimentare, è venuta a fare sopralluogo della nostra cucina e della struttura mensa. Siamo orgogliosi di informarvi che l’esito del controllo è POSITIVO, tutto è risultato conforme alle normative. Anche questo è fare bene Scuola e ci teniamo a condividerlo con voi perchè ne andiamo fieri.

Doveroso ma sinceramente sentito il Grazie alle nostre cuoche, Piera e Mimma, che con impegno, attenzione e cura svolgono il loro lavoro in maniera professionale, condendo il tutto con amore e rendendo il momento del pasto un’esperienza piacevole oltre che sicura!

Affianchiamo anche i ringraziamenti alle nostre signore delle pulizie, Silvana e Ida, che giornalmente si prendono cura della nostra scuola facendoci trovare ogni mattina locali puliti in cui è bello trascorrere la giornata.

Grazie quindi al nostro personale non docente, poco visibile ma fondamentale! Tutti insieme siamo Scuola e vi offriamo la scuola che amate!

PRIMA I BAMBINI

Care famiglie,Fism (federazione italiana scuole materne paritarie) -federazione di cui la nostra scuola fa parte-vuole promuovere una mobilitazione per far sì che Governo e Parlamento si impegnino per garantire a tutti gli effetti il rispetto della legge 62/ 2000 che stabiliva la parità per le scuole private annoverandole nel sistema pubblico di istruzione. Questo perché spesso i diritti che dovrebbero essere uguali non sono realmente tali portandoci ad essere discriminate. Vi chiediamo di leggere con attenzione la lettera che Fism ha scritto per voi e di partecipare alla raccolta firme che partirà lunedì 19, giorno in cui affiggeremo sul cancello della nostra scuola lo striscione dell’iniziativa. Vi chiediamo di pubblicizzare il più possibile questa iniziativa affinché non ci siano più bambini/famiglie/scuole di seria A e di serie B! Chiedete quindi ai vostri parenti, conoscenti, amici di firmare: più siamo, più forte e chiara sarà la nostra voce! Prima i bambini! Grazie

link per firmare petizione: http://chng.it/FFVSZGXgWP

P.S: quando esce voce donazione, cliccate su No, voglio solo condividere (è messaggio della piattaforma che ospita la petizione, ma l’iniziativa non intende raccogliere fondi!)

MIO FIGLIO E’ MALATO: COSA FACCIO?

Carissime Famiglie,

con l’inizio dell’autunno sono iniziate come ovvio anche le prime malattie. Molte sono le domande che mi avete fatto per la riammissione a scuola, quindi con la presente cerco di fare un pò di chiarezza di modo che tutti sappiano come muoversi. Vediamo insieme i vari casi:

clicca qui di seguito per visualizzare MIO FIGLIO È MALATO

clicca qui per scaricare autocertificazione per assenza superiore ai 5 gg  autocertificato malattia

Per domande e quesiti la coordinatrice e referente covid è a vostra disposizione.

Si ricorda di non chiamare durante gli orari di ingresso in quanto non si è sempre possibilitati a rispondere, grazie.